Allergie e Asma

Un’allergia è una malattia che proviene dal sistema immunitario e che si volge verso un banale antigene. Un’allergia è una reazione immunitaria di tipo immediato, che si può anche descrivere come ipersensibilità’; nel processo vengono rilasciate immuno globuline di tipo E (IgE).
Dal punto di vista genetico sono coinvolti i seguenti fattori: HLA-A1, B4, B8 e DQ3.

Allergie di tipo inalatorio sono per esempio la febbre da fieno, allergie ai pollini, alle muffe, agli acari, ai peli degli animali. Invece, le allergie da contatto sono quelle che provocano una reazione al contatto con la pelle (allergie al lattice, alla gomma, ai cereali).
Tra le persone allergiche e asmatiche si trovano spesso persone affette dalle seguenti infezioni virali:
Virus RS, Parvovirus B19, Herpesvirus tipo I e II, Adenovirus, Picornavirus, virus di Epstein-Barr; per quanto riguarda i batteri, si riscontrano Clamidia pneumoniae, Micoplasma pneumoniae e Pneumococco. Come funghi si riscontrano Aspargillus fumicatus e chiaramente le varie Candide.

La connessione con le vaccinazioni sembra evidente. Infatti molte persone sono soggette ad attacchi di asma dopo essersi sottoposte ad una vaccinazione.
Le allergie alimentari sono collegate alle proteine del latte di mucca, alle proteine del pesce e dei frutti di mare, ai legumi, ai cereali, in particolare grano, e anche agli additivi alimentari.

Terapia:

Cambio di alimentazione, determinazione di intolleranze a sostanze nutritive, risanamento dell’intestino, trattamento del carico virale dopo una diagnosi adeguata, micro immunoterapia, disintossicazione da vaccini, omeopatia. Dal punto di vista fitoterapeutico sono molto utili l’olio di enotera, l’olio di borragine e Rapuani ®.

Print Friendly, PDF & Email
Share