Disintossicazione

Terapia di disintossicazione
I farmaci spargici della ditta PHÖNIX vengono preparati dal 1925 con un metodo valido e sperimentato. La spargica, così come è stata sviluppata dalla PHÖNIX, appartiene a quei metodi terapeutici e comprende quelle particolari procedure che rendono accessibili i poteri guaritori delle materie prime naturali per utilizzo farmacologico, secondo gli insegnamenti di Paracelso. La terapia di disintossicazione PHÖNIX viene utilizzata da più di 20 anni nella forma attuale nel contesto delle terapie olistiche.
La terapia di disintossicazione PHÖNIX aiuta la vitalizzazione dei più importanti organi di disintossicazione e di escrezione. Incoraggia la depurazione, la disintossicazione e l’attivazione del metabolismo. Lo scopo della terapia di disintossicazione PHÖNIX è di eliminare con delicatezza le tossine che si accumulano nei tessuti connettivi e nelle cellule attraverso il fegato, i reni, la pelle e le mucose. Questo migliora lo scambio di sostanze con le cellule e conseguentemente le loro funzioni.
La terapia di disintossicazione PHÖNIX è composta da una combinazione di 4 diversi farmaci spargici che sono in grado di attivare gli organi escretori – fegato, reni, pelle e mucose, così come anche il sistema linfatico, sistema di trasporto di tossine:
• PHÖNIX Phönohepan supporta le funzioni del fegato. Aiuta la depurazione delle cellule del fegato e la normalizzazione della composizione delle secrezioni della cistifellea. Questo produce un effetto positivo sulla digestione.
• PHÖNIX Solidago II/035 B supporta le funzioni dei reni. Questa sostanza attiva e rafforza il processo di eliminazione di tossine e di scorie del metabolismo attraverso i reni. Migliora la circolazione sanguigna nei reni e dunque ne migliora l’efficienza di filtrazione.
• PHÖNIX Antitox supporta le funzioni della pelle e delle mucose. La pelle è l’organo più grande del corpo umano ed è fondamentale per l’eliminazione di sostanze metaboliche.
• PHÖNIX Linphophön stimola il flusso linfatico: aiuta a migliorare il trasporto delle tossine dai tessuti al sangue e agli organi escretori – fegato, reni, pelle e mucose – attraverso il sistema linfatico.
È molto importante che durante l’intera terapia di disintossicazione vengano assunti liquidi a sufficienza (circa 1,5 litri di acqua naturale o tè in più rispetto alla normale dose giornaliera), di modo che le scorie e le tossine possano venire eliminate attraverso gli organi escretori.
Reazioni alla disintossicazione come stanchezza o mal di testa possono essere segnali che l’organismo sta reagendo allo spostamento di tossine e scorie.
La terapia di disintossicazione PHÖNIX può essere fatta due volte all anno, in primavera e in autunno.

In caso di un’intossicazione da metalli pesanti, rilevata per esempio da una termografia regolativa computerizzata o dalla presenza di materiale odontoiatrico tossico (per es. amalgama), vengono somministrati degli agente chelante
(per es. DMPS) che legano a sé i metalli pesanti. Questi poi vengono escreti attraverso i reni.

Per reintegrare i metalli pesanti necessari come ferro, magnesio, calcio, ecc. è necessario somministrare un integratore multiminerale.

Share