Successo nella terapia contro la sclerosi multipla

Ci viene chiesto spesso se abbiamo successo con le nostre terapie.

Non è facile rispondere a questa domanda.

La risposta infatti dipende da cosa intendiamo per successo.
Per esempio abbiamo avuto in cura pazienti affetti da sclerosi multipla che erano già sulla sedia a rotelle e che ora camminano; questo però non può venire considerato un successo. Una terapia ha successo quando il/la paziente impara a convivere con il proprio male, quando si arriva ad una condizione di stallo e non si hanno ulteriori disturbi.

Non si può neppure parlare di successo se il/la paziente riesce di nuovo a camminare ma nel processo prova molto dolore. Una terapia deve sempre essere olistica, deve sempre creare un equilibrio.

In questo abbiamo successo.

Vorremmo aiutare le/i nostri pazienti a convivere con il proprio male, non vogliamo promettere che questa o quella terapia “guarisca”, solo voi stessi potete guarirvi. Non esiste una “pillola” per curare una malattia cronica complessa, ma esistono molte sostanze che aiutano a tenere sotto controllo la malattia senza i pesanti effetti collaterali del cortisone o del betaferone e noi questo lo chiamiamo successo.

Diamo assistenza a molte/i pazienti malati di sclerosi multipla, sottolineando il termine “ assistenza”.
Non potete semplicemente chiamarci o scriverci una mail e aspettarvi che vi diciamo che sostanze assumere. Se fosse così semplice, non sarebbe necessario che qualcuno si occupassi di malattie croniche.

Chi viene qui con la speranza che opereremo miracoli rimarrà deluso, e sarebbe meglio se non venisse da noi.
Se però volete collaborare attivamente alla vostra guarigione, se volete fare qualcosa per non diventare dipendenti da medicinali con enormi effetti collaterali, allora potreste venire da noi, e voi stessi opererete miracoli.

Abbiamo avuto in cura molti/e pazienti, una buona metà di questi non hanno più fasi acute, negli altri tanti sintomi sono migliorati. Parte della terapia sì base sulla microimmunoterapia, sulla disintossicazione da carichi tossici, sul rimozione dell’ amalgama, sulla cura dell’ambiente intestinale e molto spesso da Rapuani®.

Una sostanza da sola non è sufficiente per curare. Prima di iniziare qualsiasi terapia, bisogna chiarire la situazione individuale dell’paziente.

Ulteriori informazioni vedere Rapuani.

Print Friendly, PDF & Email
Share